Tel.: 0721.1796620     Skype  

Pmi sul web? 6 strumenti di cui non potrai fare a meno

Pmi sul web? 6 strumenti di cui non potrai fare a meno

 zarricomunicazione   20 marzo, 2018

Lo scopo di questo articolo è confrontarsi, in particolar modo con le piccole e medie imprese, sul come farsi conoscere dal più alto numero di utenti.
Ci sono cose che diverse aziende danno per scontate o, ancora peggio, ne ignorano l’utilità.

Essere presenti nel web equivale a esistere, ma questo spesso non basta.

È necessario essere provvisti di alcuni strumenti:
1) Un sito web ufficiale (per comunicare chi sei, qual è la tua storia, quali servizi offri, i tuoi contatti). Inoltre, oggi sempre di più le ricerche di prodotti o servizi avvengono tramite i motori di ricerca, e per essere presenti fra i primi risultati avere il sito web è fondamentale;

2) Una pagina sui social network (principalmente su Facebook e Instagram) da integrare poi con profili all’interno di altri social come Twitter, Pinterest e Google Plus (per una comunicazione d’elite) e LinkedIN (per creare un’immagine ancora più professionale);

3) Un canale su YouTube (molto adatto per creare lo storytelling che l’azienda vuole comunicare o, ancora meglio, video creati ad hoc per rafforzare la brand identity, con la possibilità di creare un contatto ancora più diretto con gli utenti, esponendo quali sono i tuoi valori, tradizioni, invogliandoli a conoscerti bene);

4) Strumenti per il posizionamento Seo (l’insieme di vari mezzi che possono aiutarti a emergere tra i primi risultati di ricerca su Google e quindi a essere più competitivo. Uno tra questi è Google Adwords, ottimo per creare campagne pubblicitarie lavorando per parole chiave);
5) Un sito e-commerce (importante innovazione che rappresenta uno strumento necessario se ti occupi di vendita di prodotti e servizi online);

6) App (indispensabili per creare interazione e condivisione tra utenti che non possono fare a meno di utilizzare i dispositivi mobili; optando per questa scelta avrete la possibilità di dare informazioni e arrivare alla vendita diretta).

Tutti questi sono strumenti che possono sembrare facili da gestire per chiunque, ma in realtà necessitano di una conoscenza apposita soprattutto se si fa riferimento al posizionamento del proprio brand, al tipo di comunicazione che si vuole adottare e alla segmentazione del target che si vuole raggiungere.

Per tutto questo è infatti preferibile rivolgersi a un’agenzia o a uno studio specializzato.
Noi di Zarri Comunicazione possiamo offrirti una consulenza gratuita per comprendere insieme la giusta strategia da dare al tuo brand.