Tel.: 0721.1796620     Skype  

Le 5 bugie sul Social Media Marketing

 Staff     26 Marzo, 2013

5 bugie sul social media marketing

Tante leggende girano attorno al social media marketing, quella parte del marketing che dovrebbe occuparsi della promozione tramite Facebook, Twitter e altri social.

1)“L’importante è esserci” Falso! Molte aziende credono che basti aprire una pagina Facebook o un account su Twitter e “caricare” lì tutti i link al sito, le offerte e i prodotti. Molte altre pensano sia sufficiente delegare un dipendente affinché “butti un occhio e aggiorni ogni tanto” i propri account. La verità è che non basta essere presenti ma come sei presente, contano le relazioni che riesci a costruire.

2)“Per gestire i social basta una persona giovane che abbia un profilo Facebook” Falso!

Molto spesso la gestione degli account viene delegata a un dipendente giovane, allo stagista di turno. Sapere come funzionano i social network lato utente non ha niente a che vedere con la padronanza degli ambienti digitali o con la giovane età.

3)”Basta essere sui social, non importa avere un sito web” Falso!

I social non devono sostituire il sito web. I social sono degli ambienti che aiutano ad incanalare le persone verso una conoscenza più approfondita dei prodotti e servizi che solo il sito web può dare.

4)“Il social media marketing è Facebook” Falso!

Benché Facebook sia il social media più diffuso in Italia e conosciuto nel mondo, non è detto che il target sia lì o che magari non riusciresti ad intercettarlo più facilmente avvalendoti di un altro social network, come Twitter, Pinterest o Google+. Ogni attività con le sue specificità potrebbe trovare molto più performante la propria social-presenza altrove: l’importante è conoscere, analizzare e, soprattutto, monitorare!

5)“Il social media marketing è gratis o costa poco” Falso!

Il fatto che l’iscrizione ai vari social sia gratuita non ha niente a che vedere con la gestione dell’account, lo sviluppo di un piano di social media marketing e tutto il lavoro di analisi e monitoraggio che comporta. Il social media marketing implica tempo e denaro da investire sia su chi se ne occupa che in varie attività di promozione sociale degli account stessi.

Se ti viene proposta  la gestione del tuo profilo sui social network per “4 spicci” o peggio “gratuita”c’è decisamente qualcosa che non va…

Chiedi un nostro parere senza impegno, puoi contattarci anche tramite e-mail all’indirizzo: info@zarricomunicazione.it

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo e lascia un commento. Iscriviti alla NEWSLETTER per ricevere i nostri prossimi post.